Non solo Piano - Incantamenti

Trio Accord

 19 Luglio 2021 21:15

 Hotel "La Terrazza" (Barletta)

Gennaro Minichiello – violino

Giovanna D’Amato – violoncello

Ezio Testa – fisarmonica


Programma


Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Aria sulla IV corda

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Adios Nonino

 

Edward Elgar (1857 – 1934)
Salut d’Amour

 

Carlos Gardel (1890 – 1935)
Por una cabeza

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Oblivion

 

Gerardo Matos Rodríguez (1897 – 1948)
Comparsita

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Escualo

 

Vittorio Monti (1868 – 1922)
Czardas

 

Johannes Brahms (1833 – 1897)
Danza ungherese n. 5

 

Richard Galliano (1950)
Tango pour Claude

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Meditango

 

Luis Bacalov (1933 – 2017)
Il Postino

 

Astor Piazzolla (1921 – 1992)
Violentango

Curriculum

Gennaro Minichiello, diplomato con il massimo dei voti in violino presso il Conservatorio di Avellino si è perfezionato con maestri di fama internazionale. Vincitore del Concorso internazionale “Città di Vittorio Veneto”, ha fatto parte dell’Orchestra della RAI, del Teatro Petruzzelli e di altri importanti enti lirici e sinfonici ed ha intrapreso un’attività concertistica internazionale prevalentemente in ambito cameristico. Quale componente del Quartetto Meridies, si è imposto in vari concorsi nazionali, realizzando alcune opere discografiche ed esibendosi presso importanti Istituzioni Concertistiche in Europa e nel resto del mondo (Bosh-Siemens Hall a Berlino, Wesleyan College of Macon negli Usa, il Cesky Krumlov International Music Festival di Praga, il Festival Internacional de Musica de Camara de Albacete in Spagna, il “Festival di Pasqua” di Roma, la Camerata Musicale Salentina). Importanti gli incontri con il Quartetto Borodin, il Quartetto Amadeus ed il Quartetto di Tokyo. È docente di violino al Conservatorio di Salerno.

Giovanna D’Amato si è diplomata in violoncello presso il Conservatorio di Frosinone e poi si è perfezionata con maestri di fama internazionale. Ha fatto parte dell’Orchestra della RAI, dell’Orchestra femminile Europea e di altri importanti enti lirici e sinfonici. Ha conseguito la Laurea in Lettere con il massimo dei voti e la lode presso la Università della Basilicata e il Master di I Livello in Teoria e Prassi della Musica Antica ed ha intrapreso un’attività concertistica internazionale prevalentemente in ambito cameristico. Quale componente del Quartetto Meridies, si è imposta in vari concorsi nazionali, realizzando alcune opere discografiche ed esibendosi presso importanti Istituzioni Concertistiche in Europa e nel resto del mondo (Bosh-Siemens Hall a Berlino, Wesleyan College of Macon negli Stati Uniti, Cesky Krumlov International Music Festival di Praga, Festival Internazionale Nancyphonies in Francia, Festival Internacional de Musica de Camara de Albacete in Spagna). Importanti gli incontri con il Quartetto Borodin, il Quartetto Amadeus ed il Quartetto di Tokyo. Si è esibita presso la prestigiosissima Carnegie Hall di New York ed ha effettuato una tournée nella Corea del Sud. È docente di musica d’insieme per strumenti ad arco al Conservatorio di Benevento.

Ezio Testa intraprende gli studi musicali già all’età di 8 anni con il M° Ferdinando Muttillo. Si diploma con il massimo dei voti in Clarinetto con il M° Romolo Tisano presso il Conservatorio di Musica “L. Perosi” di Campobasso nel 2007 e in Fisarmonica presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Francesco Palazzo nel 2009. Presso il medesimo Conservatorio consegue il Diploma Accademico di II Livello in Fisarmonica con votazione 110 con lode nell’anno accademico 2012/2013. Ha frequentato l’Accademia Fisarmonicistica Italiana di Urbino partecipando a corsi annuali di perfezionamento in “Mastering Accordion Tecnique” e “F. M. Alexander Technique” con i M° Claudio Jacomucci e Kathleen Delaney.
Svolge regolare attività artistica sia come solista sia in ambito cameristico, ottenendo vasti consensi ed è vincitore assoluto di concorsi nazionali ed internazionali, tra cui si segnalano: Concorso Internazionale di Caserta, Concorso Internazionale di Fisarmonica “Città di Santeramo in Colle”, Concorso Europeo Giovani Musicisti “L. Denza” di Vico Equense, Rassegna Migliori Diplomati d’Italia, Concorso Musicale Nazionale “Città di Francavilla Fontana”, Festival di Musica Classica “Città di Gallipoli”, Concorso Nazionale Accordion Revolution “Città di Greci, Trofeo Città di Palagianello”. Ha frequentato masterclass, seminari e corsi di perfezionamento tenuti da importanti docenti di fisarmnica tra cui F. Palazzo (Conservatorio “N. Piccinni” di Bari), C. Jacomucci (Concertista di fama internazionale), R. Centazzo (Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo), F. Muttillo (Conservatorio “G. Martucci” di Salerno), S. Hussong (Hochschule für Musik di Würzburg), Hans Maier (Hochschule für Musik di Trossingen), G. Dellarole (Conservatorio “A. Boito” di Parma), P. Angeloni (Conservatorio “O. Respighi” di Latina), P. Vignani (Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro), M. Vayrynen (Sibelius Academy di Helsinki), F. Dechamps, e Workshop Coaching Artistico con Sonia Giudici.