Non solo Piano

Orchestra di Chitarre "De Falla"

 17 Luglio 2021 21:15

 Hotel "La Terrazza" (Barletta)

Pasquale Scarola – direttore


Programma


Isaac Albeniz (1860 – 1909)
Preludio op. 232 n. 1 (Asturias)

 

Enrique Granados (1867 – 1916)
Andaluza, Danza Española n. 5

 

Regino Sainz de la Maza (1896 – 1981)
Rondena

 

Gioacchino Rossini (1792 – 1868)
Cavatina (da Il Barbiere di Siviglia)
La Danza (Tarantella Napoletana)

 

Pasquale Scarola
Cantabile op. 10
Memory Book

 

Nino Rota (1911 – 1979)
Medley (Amarcord, La dolce vita, Romeo e Giulietta, Otto e mezzo)

 

Ennio Morricone (1958 – 2020)
Medley (Gabriel’s Oboe • C’era una volta il West)
Cinema Paradiso – Medley per orchestra

 

Beatles Suite
The Fool On the Hill
Yesterday
Lady Madonna
Girl
Michelle
Please Me
She Loves You
The Long And Winding Road
Eleanor Rigby
Medley Brasiliano: “Chorinho de Ouro • Brasileirinho”

Curriculum

Nata 22 anni fa vanta ormai oltre 600 concerti in tutta Italia e all’estero! Nel suo genere è unica in Europa, essendo composta da un originalissimo organico orchestrale

Da rivelazione è ormai una realtà tangibile e concreta che sta proponendo un nuovo modo di fare musica rivisitando, in chiave chitarristica, il repertorio “classico” di svariati generi musicali (da Bach a Joplin, da De Falla ai classici della musica partenopea). L’Orchestra nasce a Bari nel Gennaio 2000, fondata e ideata dal Maestro Pasquale Scarola, con l’intento precipuo sia di diffondere la musica per chitarra sia di valorizzare i nuovi talenti già affermati a livello nazionale, tanto da far parlare di una “scuola chitarristica barese”. La sua nascita avviene in un momento in cui si vanno riscoprendo le insospettate risorse orchestrali di questo strumento, per lungo tempo relegato quasi unicamente nel ruolo di strumento prettamente solista o d’accompagnamento. È composta da un organico che varia dai sedici ai venti elementi, tra i quali docenti e diplomandi del Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Spazia nel suo repertorio dalla musica Rinascimentale e Barocca a quella Classica e al Flamenco, fino a quella del giorno d’oggi (come i Beatles e i Queen), con particolare riguardo alle trascrizioni da altri strumenti, curate personalmente dal Maestro Pasquale Scarola e che costituiscono autentiche novità nel quadro della musica per chitarra. Dal suo nascere, l’Orchestra svolge un’intensa attività concertistica riscuotendo un enorme successo di pubblico e di critica, vanta ormai oltre 200 eventi musicali sia in Puglia, che nel resto d’Italia (Campania, Basilicata, Calabria, Umbria, Toscana, Abruzzo, Emilia Romagna, Lombardia) e all’estero (Cantoni Italiani della Federazione Svizzera). Ha partecipato a vari festival nazionali di chitarra, tra cui ultimamente quello di “M. GIULIANI” a Bisceglie, collaborando con artisti di fama mondiale, come L. Brouwer, C. Cotsiolis, C. Molino ed altri. Tutte le sue attività vengono periodicamente seguite da quotidiani come “La Gazzetta del Mezzogiorno”, “Il Corriere del Mezzogiorno”, “La Repubblica”, “La Nazione”, “Quotidiano di Bari”, “BariLive”, “Gazzetta di Parma” dalle riviste specializzate “Guitar Club”, “Chitarre” e “Guitart” e da alcune TV locali come “Rai3-TGR”, “Antenna Sud” (in modo particolare il programma televisivo “Dietro le Quinte”), “Telebari”, “RTG Puglia”. Inoltre grazie alla mole e alla varietà del repertorio l’“Orchestra di Chitarre De Falla” riesce ad avvicinare un pubblico molto vasto ed eterogeneo. Tutte queste peculiarità fanno di tale Orchestra un mezzo per allargare il confronto tra i generi musicali, preservandone l’unicità di ognuno e ottenendo indistintamente consensi per le esecuzioni.