con il Tchaikovsky Moscow State Conservatory

Eva Gevorgyan

 28 Luglio 2022 21:15

 Hotel "La Terrazza" (Barletta)


Programma


Ludwig van Beethoven (1770 – 1827)
Sonata Op. 31 n.2 in Re minore
Frédéric Chopin (1810 – 1849)
Sonata n. 2 Op. 35 in Si bemolle minore
Alexander Scriabin (1872 – 1915)
24 Preludi Op. 11

Curriculum

Eva Gevorgyan
La critica è entusiasta della sua “eloquenza emotiva e tecnica impeccabile” combinata con tutte le “caratteristiche importanti di un maestro maturo” (ICMA): la pianista russa 17enne Eva Gevorgyan si è rapidamente affermata come uno dei talenti più promettenti del mondo pianistico.
Eva Gevorgyan si è esibita con la Dallas Symphony Orchestra, l’Orchestra Sinfonica di Lucerna, l’Orchestra Mariinsky, l’Orchestra Filarmonica Nazionale Russa, l’Orchestra Nazionale Russa, l’Orchestra Sinfonica Accademica di Stato “Evgeny Svetlanov”, l’Orchestra Sinfonica di Canton, l’Orchestra Filarmonica Nazionale Armena, la Filarmonica di Malta e altre. Si è già esibita in importanti sedi concertistiche, tra cui la Royal Albert Hall, la Mariinsky Concert Hall, la Great Hall del Conservatorio di Mosca e il KKL di Lucerna. Eva ha partecipato al Festival di Verbier, al Mariinsky International Piano Festival, al Duszniki International Chopin Piano Festival, al Festival Stars on Baikal Lake di Denis Matsuev, al Festival Stars of the White Nights, all’Eilat Chamber Music Festival, al “Vladimir Spivakov invita…”, Palermo Classica Festival, il Perugia Piano Festival, ClaviCologne Festival e Klassik vor Acht, Jeune Chopin à Cannes, Ferrara Piano Festival, Elena Cobb Star Prize Festival, Fränkische Musiktage Alzenau e altri. Nel gennaio 2020 Eva è stata invitata a esibirsi a Yerevan davanti al Presidente dell’Armenia Armen Sarkissian e alla sua consorte. Al Festival dell’Alto Adige si è esibita alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Eva ha suonato con direttori quali Valery Gergiev, Vladimir Spivakov, Vasily Petrenko, Lawrence Foster, Alexander Sladkovsky, Roberto Beltrán-Zavala, Eduard Topchjan, Dimitris Botinis, Piotr Gribanov, Tigran Hakhnazaryan, Ruth Reinhardt, Anatoly Levin, Ilmar Lapinsh e altri.
Evgeny Kissin ha scelto Eva Gevorgyan come borsista del Klavierfestival Ruhr 2020. Eva è stata anche vincitrice dell’ICMA Discovery Award agli International Classical Music Awards 2019. È la vincitrice del Grand Prix del Concorso dell’Orchestra Nazionale Russa nel 2021 e suonerà con l’Orchestra Nazionale Russa nella stagione 2021-22. In totale, Eva ha ricevuto premi in più di quaranta concorsi internazionali di pianoforte e composizione negli Stati Uniti, Germania, Italia, Spagna, Polonia e Russia, tra cui il primo premio al Cleveland International Piano Competition for Young Artists (incluso il premio speciale per la migliore interpretazione di Bach). premio speciale per la migliore interpretazione di Bach e premio dell’Orchestra Sinfonica di Canton), il primo premio al Concorso pianistico Robert Schumann di Dusseldorf, il secondo premio e il premio della stampa al Cliburn Junior International Piano Competition, il Grand Prix e il premio speciale per la migliore interpretazione di Chopin al Chicago International Music Competition e il primo premio al Jeune Chopin International Piano Competition di Martigny. È stata premiata e ha ricevuto cinque premi speciali al Grand Piano International Competition di Mosca. Eva ha vinto anche i primi premi al Concorso pianistico internazionale Chopin per giovani pianisti di Szafarnia, in Polonia, e al Concorso pianistico internazionale di Santa Cecilia in Portogallo, e ha vinto il Gran Premio al Concorso pianistico internazionale Giuliano Pecar di Gorizia, in Italia. Eva ha ricevuto il Premio Junior (Premio Città) all’Accademia Pianistica Junior di Appiano (Italia).
Eva è una giovane artista Yamaha. Ha ricevuto una borsa di studio dall’Accademia Internazionale di Musica del Liechtenstein e partecipa regolarmente alle settimane musicali intensive e alle attività offerte dall’Accademia. Ha inoltre ricevuto borse di studio dalla New Names Foundation di Denis Matsuev, dalla YerazArt Foundation, dalla Fondazione Internazionale Artis Futura di Vladimir Spivakov e dall’Armenian Assembly.
Eva Gevorgyan è nata nell’aprile 2004. Studia con la professoressa Natalia Trull presso la Scuola Centrale di Musica di Mosca. Eva è stata invitata all’Accademia Pianistica Internazionale del Lago di Como, dove ha partecipato a masterclass con Dmitry Bashkirov, Stanislav Ioudenitch e William Nabore. Ha inoltre partecipato a masterclass con Pavel Gililov, Grigory Gruzman, Piotr Paleczny, Andrea Bonatta e Klaus Hellwig.